Informativa e consenso per l'uso dei cookie

Accetto Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookies modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.

Cresce il numero di van su strada: danni e vantaggi

Cresce il numero di van su strada: danni e vantaggi


Quali sono le conseguenze dello shopping online? In cosa apporta vantaggi e in cosa causa danni?

E’ abbastanza intuibile che la crescita dello shopping online sia responsabile della diminuzione del numero di automobili su strada e che abbia moltiplicato il traffico web oltre a quello commerciale.

La McKinsey, nota società di consulenza, avrebbe recentemente condotto lo studio "An integrated perspective on the future of mobility" dal quale si evince che il numero dei veicoli commerciali impiegati nel mondo è cresciuto del 32% dal 2006 al 2014 (da 250 milioni a 330 milionidi unità). Basandosi su questi dati si suppone che entro 2050 aumenterà ulteriormente del 40% determinando un fatturato maggiore dell'85% nel 2020 rispetto ai livello del 2015.

Ciò che concretamente accade ogni volta che ultimiamo un acquisto da pc è la messa in moto di un sistema che coinvolge numerosi veicoli commerciali causa di congestioni stradali ed emissioni nocive. Secondo McKinsey, a Londra i veicoli commerciali rappresentano solo il 10% del traffico veicolare ma sono responsabili del 30% delle emissioni di CO2 e di ossido di azoto, mentre a Pechino i furgoni sono il 15% del traffico e producono il 70% dello smog.

E in Italia?

La situazione non è poi molto diversa dal momento che secondo quanto diffuso dal Centro Studi Confetra, negli ultimi 5 mesi dell’anno in corso, le consegne sono cresciute del 6,5% grazie all'e-commerce.

Una soluzione…

Per McKinsey l’unica concreta possibilità sta nell'elettrificazione dei trasporti, nella connessione Internet che fa dialogare tra loro veicoli e magazzini, nelle soluzioni di condivisione dei van e nella guida autonoma, oppure nella diffusione dei droni.

Il tuo browser è obsoleto

Aggiorna il tuo browser per visualizzare questo sito correttamente Aggiorna il mio browser ora

×