Cookies disclaimer

I agree Our site saves small pieces of text information (cookies) on your device in order to deliver better content and for statistical purposes. You can disable the usage of cookies by changing the settings of your browser. By browsing our website without changing the browser settings you grant us permission to store that information on your device.

I veicoli elettrici del futuro secondo Nikola Motor e Bosch

I veicoli elettrici del futuro secondo Nikola Motor e Bosch


Nikola Motor Company assieme a Bosch mette a punto la propulsione elettrica a lunga distanza per camion e veicoli commerciali.

La progettazione sta oggi proseguendo con estremo successo tanto che Nikola ha intenzione di lanciare sul mercato il Nokola One e il Two entro e non oltre il 2021. In cantiere c’è quindi una gamma di camion con motore elettrico/idrogeno classe 8, in grado di garantire più di 1.000 CV e 2.712 Nm di coppia, circa il doppio della potenza di qualsiasi semirimorchio in circolazione, rigorosamente a “zero emissioni” locali.

- Trova la soluzione migliore per la tua flotta

Principale motivo di vanto nella nuova gamma di autocarri Nikola è il sistema di propulsione per veicoli commerciali, creato grazie alla collaborazione con Bosh. Markus Heyn, membro del Board of Management di Bosch GmbH responsabile della Commercial Vehicle Organization, ha dichiarato: “Bosch è un incubatore di soluzioni per elettromobilità, sia che si tratti di OEM affermati o di start-up, Bosch sta imprimendo una forte accelerazione allo sviluppo permettendo di ridurre i tempi di introduzione sul mercato” eTrevor Milton, fondatore e CEO di Nikola, ha aggiunto: “Il sistema di propulsione richiede un partner innovativo e flessibile in grado di adattarsi rapidamente al ritmo del nostro team. Bosch ci ha messi in condizione di presentarci sul mercato in tempi rapidi con soluzioni hardware e software innovative.”

In cosa consiste il sistema sviluppato da Bosch?

Non si tratta nient’altro che di una piattaforma modulare e scalabile con motore, elettronica di potenza e cambio riuniti in un’unità compatta, per questo adatta a tutte le tipologie di veicolo, inoltre il sistema di trazione eAxle sarà abbinato ad un sistema a fuel cell personalizzato, frutto della collaborazione fra i due partner tecnologici.

Heyn ha concluso: “Una tecnologia rivoluzionaria per la mobilità presuppone obiettivi visionari, rapidità di immissione sul mercato e un’organizzazione strutturata per garantire un successo a lungo termine. Insieme a Nikola ci stiamo impegnando al massimo, per raggiungere nuovi livelli di sviluppo tecnologico e penetrazione nel mercato.”

 

Il tuo browser è obsoleto

Aggiorna il tuo browser per visualizzare questo sito correttamente Aggiorna il mio browser ora

×