Informativa e consenso per l'uso dei cookie

Accetto Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookies modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.

Interventi utili su tempi e costi di trasporto

Interventi utili su tempi e costi di trasporto


Si chiamano leadtime itempi di consegna propri della logistica e stanno ad indicare il periodo che intercorre tra l’ordine effettuato e l’avvenuta ricezione.

Negli ultimi anni, il leadtime si è gradualmente accorciato e si è iniziato a pretendere consegne sempre più veloci, basti pensare che negli e-commerce le consegne entro 48 ore sono lo standard mentre chi lavora nel fresco dovrà portare al destinatario la merce non oltre le 12 ore.

Se da un lato è vero che la logistica doveva effettivamente migliorare, dato il suo legame a ritmi antiquati e l’introduzione di modalità di trasporto nuove, oltre che la diffusione di strumenti innovativi quali scanners e stock locators, è anche vero che, molto probabilmente, si è esagerato; giungendo a furgoni con grande capacità di carico che escono per consegnare 40 pacchetti dal peso medio inferiore a due chili, e a semiarticolati capace di trasportare 33 pallet o 27 tonnellate di carico netto in missione per consegne che non pesano neanche la metà.

Cosa si ottiene in questo modo?

L’aumento dei costi, la crescita degli sprechi, una quasi illegalità delle ore di guida, e un notevole e inutile impatto sull’ambiente con un’impronta ecologica pesante e una produzione di CO2 per kilogrammo consegnato incredibilmente alta.

L’utilizzo di strumenti BBS e l’intervento di esperti del settore potrebbero fare in modo che il controllo sull’operatività sia costante, puntuale ed esplicito e che ci sia una nuova consapevolezza a livello aziendale su tempi e costi di trasporto, oltre che sugli indicatori statistici.

Costo chilometrico, costo orario, costo fisso, costo del lavoro straordinario, vengono valutati per poter produrre indicatori statistici adatti a controllare il costo del lavoro. BBS esamina l’orario di lavoro, le norme di guida, i tempi di scarico e carico, briefing ed i tempi per la pausa pranzo per elaborare una analisi finale sull’efficacia della pianificazione.

Vuoi saperne di più? Clicca qui!

 

Il tuo browser è obsoleto

Aggiorna il tuo browser per visualizzare questo sito correttamente Aggiorna il mio browser ora

×