Informativa e consenso per l'uso dei cookie

Accetto Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookies modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.

Novità per il settore degli autotrasporti

section_image

Il Decreto 50/2017 è stato finalmente convertito in leggeapportando notevoli novità anche nel settore dei trasporti dopo le insistenti ma opportune richieste giunte dalle associazioni predisposte.

Come informa un comunicato reso pubblico da Assotir sul sito di Trasporto Europa, le nuove disposizioni vogliono ostacolare il cabotaggiostradale, obbligando gli autisti stranieri che si occupano di questa attività a comunicare in anticipo informazioni relative alla paga oraria in euro e alle modalità di rimborso delle spese di viaggio, vitto e alloggio.

All’interno del decreto vengono poi esaminate altre importanti questioni quali: la de-contribuzione previdenziale per tutti i driver che percorrono tratte internazionali, un aumento di 55 milioni dello stanziamento per le riduzioni compensate dei pedaggi autostradali erogate dall’Albo degli Autotrasportatori e circa 10 milioni di euro per le deduzioni forfettarie per le trasferte delle imprese medio-piccole.

Infine, la nuova normativa concede tolleranza per i trasporti di container di 4,3 metri.

Il tuo browser è obsoleto

Aggiorna il tuo browser per visualizzare questo sito correttamente Aggiorna il mio browser ora

×