Cookies disclaimer

I agree Our site saves small pieces of text information (cookies) on your device in order to deliver better content and for statistical purposes. You can disable the usage of cookies by changing the settings of your browser. By browsing our website without changing the browser settings you grant us permission to store that information on your device.

Nuovo carburante a base di fonti rinnovabili HVO

Nuovo carburante a base di fonti rinnovabili HVO


Circle K, azienda di stazioni di servizio, assieme a Scania e a Volkswagen Group Sverige, ha dato l’avvio ad un progetto che prevede la costruzione di una stazione di servizio che eroghi carburante ecologico, ottenuto da olio vegetale idrotrattato, con sede a Södertälje.

Il progetto riguarda oltre 2.000 vetture aziendali, e si inserisce nel programma aziendale che implementerà i trasporti sostenibili. Il carburante in questione è ricavato da 100% fonti rinnovabili, si può ottenere anche da olio esausto, olio di colza, olio di palma o grasso animale e ha caratteristiche simili a quelle del diesel fossile. Di sicuro ivantaggi per l’ambiente sono numerosi dal momento che impiegando gli scarti alimentari si arriva ad abbattere le emissioni di CO2 fino al 90%.

Secondo Kent Conradson, Executive Vice President e Head of Human Resources di Scania “dal 2015, l’HVO è entrato a far parte dei carburanti alternativi idonei ad alimentare i nostri veicoli industriali. È estremamente positivo che ora, grazie al suo utilizzo per le nostre autovetture aziendali, possiamo contribuire a incrementare l’adozione di questo carburante da fonti rinnovabili”.

Il tuo browser è obsoleto

Aggiorna il tuo browser per visualizzare questo sito correttamente Aggiorna il mio browser ora

×