Informativa e consenso per l'uso dei cookie

Accetto Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookies modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.

Nuovo carburante a base di fonti rinnovabili HVO

Nuovo carburante a base di fonti rinnovabili HVO


Circle K, azienda di stazioni di servizio, assieme a Scania e a Volkswagen Group Sverige, ha dato l’avvio ad un progetto che prevede la costruzione di una stazione di servizio che eroghi carburante ecologico, ottenuto da olio vegetale idrotrattato, con sede a Södertälje.

Il progetto riguarda oltre 2.000 vetture aziendali, e si inserisce nel programma aziendale che implementerà i trasporti sostenibili. Il carburante in questione è ricavato da 100% fonti rinnovabili, si può ottenere anche da olio esausto, olio di colza, olio di palma o grasso animale e ha caratteristiche simili a quelle del diesel fossile. Di sicuro ivantaggi per l’ambiente sono numerosi dal momento che impiegando gli scarti alimentari si arriva ad abbattere le emissioni di CO2 fino al 90%.

Secondo Kent Conradson, Executive Vice President e Head of Human Resources di Scania “dal 2015, l’HVO è entrato a far parte dei carburanti alternativi idonei ad alimentare i nostri veicoli industriali. È estremamente positivo che ora, grazie al suo utilizzo per le nostre autovetture aziendali, possiamo contribuire a incrementare l’adozione di questo carburante da fonti rinnovabili”.

Il tuo browser è obsoleto

Aggiorna il tuo browser per visualizzare questo sito correttamente Aggiorna il mio browser ora

×