Cookies disclaimer

I agree Our site saves small pieces of text information (cookies) on your device in order to deliver better content and for statistical purposes. You can disable the usage of cookies by changing the settings of your browser. By browsing our website without changing the browser settings you grant us permission to store that information on your device.

Ridurre i viaggi a vuoto per aumentare la redditività

Ridurre i viaggi a vuoto per aumentare la redditività


In Europa un camion su cinque viaggia a vuoto, in Italia addirittura uno su quattro, è un dato questo che non va ignorato, anzi. Una corretta gestione della flotta vorrebbe che i mezzi non fossero mai utilizzati al di sotto delle loro potenzialità e che quindi non viaggiassero mai né a vuoto né tantomeno a carico parziale. Sfruttare la capacità di carico dei mezzi significa una maggiore redditività e quindi maggiori margini di guadagno, ma non solo, significa anche avere a cura l’ambiente e intervenire intelligentemente sull’ecosistema.

Secondo recenti studi, un camion che viaggia vuoto emette circa il 25% di CO2 in meno rispetto ad uno che viaggia carico, quanto è positivo ciò? in realtà poco, dal momento che sarà impiegato un altro veicolo per effettuare un nuovo carico e si finirà per produrre comunque più emissioni di quelle necessarie.

La riduzione dei viaggi a vuoto e l’ottimizzazione della saturazione della propria flotta sono fattori decisamente importanti per l’attività di ogni singolo coinvolto nella filiera logistica. Dunque, sia dal punto di vista dell'ambiente, che da quello della redditività d'impresa, la riduzione dei viaggi a vuoto e l'ottimizzazione della saturazione della propria flotta sono fattori fondamentali per l'attività di ogni operatore della catena logistica, in un mercato all'interno del quale competitività e sostenibilità sono sempre più legati.

Vuoi gestire nell modo migliore la tua flotta aziendale? clicca qui e raccontaci il tuo business

Il tuo browser è obsoleto

Aggiorna il tuo browser per visualizzare questo sito correttamente Aggiorna il mio browser ora

×