Cookies disclaimer

I agree Our site saves small pieces of text information (cookies) on your device in order to deliver better content and for statistical purposes. You can disable the usage of cookies by changing the settings of your browser. By browsing our website without changing the browser settings you grant us permission to store that information on your device.

Stimolare i collaboratori e ottenere migliori risultati con i sistemi di report.

Stimolare i collaboratori e ottenere migliori risultati con i sistemi di report.


Quello della gamification è un concetto molto ampio che racchiude tutte le sfaccettature assunte dal gioco organizzato con l’intento di coinvolgere e motivare le persone, anche i dipendenti se si è in un contesto lavorativo.

Il fleet manager, professionista a capo di un team e dell’annessa unità di veicoli, non dovrebbe prescindere dalla volontà di stimolare i propri collaboratori, anche attraverso processi semplici di gamification, avvalendosi di competenze sia in ambito psicologico sia in ambito analitico, interpretando i dati provenienti dalla flotta.

Svolge un ruolo fondamentale in questo la telematica che diventa strumento utile anche ad innescare nei conducenti la volontà di miglioramento tramite strumenti e competenze nuove e stimolanti.

In che senso?

I nuovi sistemi tecnologici stimolano i dipendenti grazie a programmi di incentivazione o addirittura attraverso la pubblicazione di classifiche che comparano le loro performance. Vediamo degli esempi pratici, divenuti casi di successo grazie all’utilizzo della gamification, della telematica e dai dati relativi alle performance di guida. Noto è il caso della EnviroVent, azienda specializzata nel settore della climatizzazione, che attraverso la pubblicazione di report mensili sulle performance di guida ha scatenato una risposta competitiva da parte degli impiegati che ha portato un risparmio in termini di consumo di carburante pari al 10 per cento, ovvero 40.000 euro a livello annuale. Oppure il caso della società di trasporto Pentalver e dell’azienda di noleggio impianti Garic che hanno spinto al miglioramento i propri drivers fornendo loro bonus trimestrali se raggiungono gli obiettivi prefissati in termini di performance. Il risultato? Un risparmio pari a circa 60.000 euro.

In che modo scegliendo i sistemi di gestione BBS potreste intraprendere percorsi/sfide di questo tipo?

BBS permette, tramite accesso alla piattaforma web collegata ai localizzatori apposti in ogni veicolo, di estrapolare l’elenco dei report disponibili, con dati sulle posizioni occupate durante il tragitto e sulle attività operative tenute da ciascun driver in un dato intervallo di tempo, includendo anche l’evidenza delle soste a quadro acceso - che aiutano a capire se è migliorabile qualche abitudine.

La tabella con l’eventuale dettaglio dei dati analitici mostra in particolare:

- Le attività svolte a motore acceso

- Le ore di guida

- Le soste a motore spento

Il tutto inserito in una tabella dove vengono associati la data, l’ora della posizione codificata a partire dalle coordinate GPS e una linea del tempo dalla mezzanotte alla mezzanotte che mostra gli intervalli di utilizzo del mezzo nell’arco della giornata.

Un bravo fleet manager avrebbe quindi a disposizione tutte le informazioni necessarie per stimolare i propri drivers a lavorare meglio e a garantire così risparmio alla sua Azienda!

Per testare i sistemi BBS, contattaci.

Il tuo browser è obsoleto

Aggiorna il tuo browser per visualizzare questo sito correttamente Aggiorna il mio browser ora

×